sabato 26 luglio 2008

La grande Fiera d'Estate a Cuneo

Oramai è diventato un appuntamento abituale, tanto per i residenti della provincia quanto per i commercianti e per i turisti che non vogliono rinunicare a farsi un giro per vedere "com'è quest'anno la fiera..."
Che dire, spesso è molto simile all'anno prima, perchè l'evento è diventato, in un certo senso, un appuntamento molto tradizionale e la gente si aspetta di trovare di tutto, esattamente come negli anni precedenti....

Dall'area di Piazza D'armi, dove veniva allestita fino ad alcuni anni fa, la fiera si è spostata nei padiglioni del Miac, una zona periferica che lascia maggiormente spazio a stends, organizzazioni, giardini e allestimenti temporanei. Tutto, durante la fiera, deve essere perfetto, dalla riproduzione di aree esterne che sembrano vissute da decenni, piazze, piccoli ritrovi, giardini, fino agli spazi individuali degli espositori, ed ai grandi ristoranti, che non devono sembrare allestiti per l'occasione ma presenti da sempre
Raggiungerlo è semplice, la zona del Miac è situata sulla strada Statale che collega Cuneo a Fossano, molte le indicazioni stradali, impossibile non vederla. La zona è circondata dai parcheggi proprio perchè studiata per l'alta frequenza, impossibile non trovare posto.
Da vedere, una moltitudine di padiglioni allestiti per presentare, nel suo abito più elegante, l'economia del bacino piemontese, e non solo. Nell'area della fiera molti giovani sposi si addentrano tra le case virtuali perfettamente realzzate dove cucine, salotti, camere da letto e camerette ripropongono ambienti casalinghi dalle mille sfacettature, per accontentare proprio tutti, e poi molti i padiglioni dedicati all'edilizia strutturale, ai componenti d'arredo, ai piccoli e grandi elettrodomestici, alla tecnologia, agli abiti, insomma, nella grande fiera d'estate c'è posto per tutti, anche per le istituzini che si avvicinano ai cittadini mostrando il proprio lavoro e l'impegno svolto per il raggiungimento degli obiettivi.
Il costo del biglietto è di 6,50 euro e comprende gli spettacoli della serata, la programmazione viene rivelata solo pochi giorni prima ed è possibile consultarla sul sito ufficiale, generalmente si tengono concerti, spettacoli di cabaret e altre manifestazioni di intrattenimento.

L'atmosfera è sempre frizzante, l'evento è probabilmente il più atteso e curato dell'anno, c'è sempre molto fermento che ruota intorno alla grande fiera d'estate.

Gastronomicamente, le offerte sono tante, per acontentare tutti i palati e tutte le tasche, all'interno della fiera infatti ci sono i migliori ristoranti della zona, con menu appositamente studiati per allettare e stupire, e paninerie e self service dove è possibile mangiare un pasto veloce per poi proseguire il percorso fieristico.

Per i bambini è stato predisposta un'area baby parking, questo permette alle famiglie di poter vivere con maggior tranquillità i percorsi ed ai bambini di essere accuditi in spazi ludici e sorvegliati.

L'ultimo tratto della fiera, è sempre quello dedicato all'esposizione delle auto e dei mezzi di trasporto per ogni uso e destinazione, dalle vetture dei vigili del fuoco, sui quali anche i bambini possono affacciarsi a curiosare, fino ai grandi mezzi di lavoro.

Un appuntamento fisso, per comprare un libro, una maglietta, e magari per sognare la casa dei nostri sogni.....

Nessun commento:

Google